L’ ARCHITETTO MEANA ed il "SAPER FARE"

Nel mondo del lusso il packaging riveste un’importanza fondamentale.
Selezionare l'acquisto anche in funzione della preziosità, della ricercatezza e luminosità della presentazione è un giusto piacere dell'acquirente.
Chi progetta e realizza packaging per la cosmetica di alta gamma, i liquori e i vini pregiati, gli accessori fashion, i gioielli di alto valore estetico si trova così a fronteggiare una sfida impegnativa e fuori dal comune.
Questa stessa sfida è da sempre raccolta da Pusterla 1880 S.p.A., da anni punto di riferimento del mercato nella realizzazione di boxes per brands di beni di lusso quali Bulgari, Armani, Veuve Clicquot, Ferrè, Jean Paul Gaultier e altri di pari livello.
E' stata meravigliosamente risolta anche per il packaging del profumo Mon Jasmin Noir, Bulgari 2011.
La maison ha voluto riproporre su queste confezioni due dei suoi oggetti iconici più famosi: l’orologio in forma di serpente smaltato e il Tubogas.

Creatività - progettazione – produzione: tre momenti sinergici all’interno di un percorso che ha come obiettivo “dare forma a un’idea”.
La relazione con i creativi e con i designer della maison espressione della più alta gioielleria, il rapporto continuo con il responsabile sviluppo prodotto e l’interpretazione, creativa e proattiva, operata dai responsabili di Pusterla 1880, sono espressione di come l’eccellenza risieda sempre più nel connubio “sapere/saper fare”.

I MATERIALI